Navigare Facile

Vendita Souvenirs

I Gift Shops e i Souvenirs

Siamo nel bel mezzo di un viaggio ma ci ricordiamo comunque dei nostri cari che ci attendono; camminando per una strada e l'altra i cosiddetti gift shops ci rammentano l'acquisto di un oggetto ricordo, di qualcosa da regalare ai membri della propria famiglia o ad amici come segno che anche durante il viaggio non ci siamo dimenticati di loro.

Certamente non si tratta di un dovere nè di una necessità, ma è comunque un gesto che renderà felici i vostri conoscenti: ogni gift shop ha una propria particolarità e spetta a voi scegliere quegli oggetti che credete possano far piacere a chi li regalate. Ovvio che potete comprarli anche per voi stessi, da mettere in vetrina, in salotto o nella vostra camera.

Entriamo nei dettagli, cosa vendono principalmente i gift shops? Come ci suggerisce la parola (gift in inglese significa regalo) essi danno idee regalo per diverse occasioni. Molto comuni sono quelli che vendono souvenirs in tutto il mondo così da garantire al viaggiatore di non tornare a mani vuote; si trovano in ogni città nelle strade principali e permettono l'acquisto di cartoline, guide di viaggio e per l'appunto souvenirs.

L'usanza di portare a casa i souvenirs è molto antica tant'è che risale circa al Settecento: lo scopo del loro acquisto è quello di far  ricordare a chi lo acquista il viaggio giunto al termine. Appoggiato all'interno della vetrinetta, una volta osservato, riporterà alla memoria gli eventi legati a un viaggio in particolare.

I souvenirs sono spesso in ceramica e riportano le immagini del luogo visitato, magari con il nome della città impresso in essi; se si tratta di un regalo presentano talvolta frasi ad effetto o di dedica. Calamite, fazzoletti di seta, scatole, vasi, collane, articoli tipici sono i souvenirs più diffusi.